Wikipedia fa le pentole ma non i coperchi

Quando un sito web chiude una pagina al pubblico, la cancella o la modifica, questa potrebbe essere ancora disponibile su alcuni siti che mantengono la storia delle pagine web pubblicate dopo averle scansionate e registrate: Archive.org e Google.it; uso da tempo questi due motori di ricerca, ognuno secondo la propria modalità di fruizione. Ora, in seguito alle recenti notizie di cronaca sull’inchiesta denominata “Angeli e Demoni”, la curiosità mi ha fatto scoprire che una pagina rapidamente oscurata da Wikipedia non era ancora stata scansionata da Archive.org ma era ancora disponibile nella Cache di Google!
Continue reading “Wikipedia fa le pentole ma non i coperchi”

Come usare tutti i progressivi nel nome file della fattura elettronica con una codifica base 36 in VBA

La data del 1 gennaio 2019 si avvicina e nell’affrontare la conversione dei programmi gestionali alla funzionalità di emissione della fattura elettronica in formato XML tra privati e verso la PA, un problema è costituito dalla esigua dimensione del codice progressivo per numerare il file XML prodotto per ogni fattura emessa e stabilito dalle specifiche fornite sull’apposito sito curato dall’Agenzia delle Entrate, in modo che il nome del file XML (non ancora firmato digitalmente) sia del tipo IT01234567890_FPR02.xml e cioè:

Codice PaeseIdentificativo fiscale univoco del Trasmittente _ Progressivo univoco del file.xml

Continue reading “Come usare tutti i progressivi nel nome file della fattura elettronica con una codifica base 36 in VBA”

Appena abbassi la guardia … sei a un passo dal Virus!

Questo articolo si sarebbe potuto anche intitolare: Virus: diffidate dalle imitazioni! Vediamo perché.

Dovevo fare l’immagine di sistema di Windows 10, per un backup completo, ma scatta un errore (uno dei tanti 0x800… ) e la cosa non riesce; leggo la discussione sulla Microsoft Community che consiglia di DISINSTALLARE tutti gli antivirus NON Microsoft e riprovare. Procedo (scettico) a rimuovere il Kaspersky Internet Security (ieri sera) e, come immaginavo, il backup non riesce comunque. Ma è tardi e l’antivirus decido di reinstallarlo all’indomani (tanto avevo lasciato l’opzione di ricordare le informazioni sulla licenza) e, penso: “Tanto c’è sempre il Defender …”. Ebbene, a momenti rischiavo la salute del PC e, per lo shock e lo stress, anche la mia! Continue reading “Appena abbassi la guardia … sei a un passo dal Virus!”

Minorenni, alla larga dai Social Network! Lo dice il GDPR dell’unione Europea e lo confermerà il Governo Italiano.

Nel Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati personali n. 679/2016[1], in inglese General Data Protection Regulation, abbreviato GDPR, entrato in vigore il 25 maggio 2018, è presente un articolo dedicato proprio ai minori: Continue reading “Minorenni, alla larga dai Social Network! Lo dice il GDPR dell’unione Europea e lo confermerà il Governo Italiano.”

Microsoft chiude le ClipArt di Office e indica come reperire foto e clip gratuite da Bing o altri siti

A partire dalla versione 2010 di Microsoft Office (e dalle successive versioni, 2013, 2016, ecc.) lo strumento disponibile sul menù Inserisci / ClipArt non è più disponibile per recuperare immagini da inserire liberamente in documenti, fogli e presentazioni. Ma Microsoft indica sia il rimedio sia altre soluzioni, sempre gratuite.

Continue reading “Microsoft chiude le ClipArt di Office e indica come reperire foto e clip gratuite da Bing o altri siti”

il GDPR, il barbiere e il mio DNA

Se ogni informazione che consente la mia identificazione è un mio dato personale, lo è anche e soprattutto il DNA che lascio ogni volta dal mio barbiere; sia che mi faccia la barba, sia che mi tagli i capelli, questo ancor di più dovrebbe riguardare gli ambiti del GDPR (General Data Protection Ruling o Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati personali) che dal prossimo 25 maggio 2018 sarà legge. Continue reading “il GDPR, il barbiere e il mio DNA”

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑